dicono di noi

Galleria foto

le passate edizioni



torna indietro

VIII edizione

Si sono tenute il 26 e 27 ottobre, ospitate al Teatro Cimarosa di Aversa, le due serate finali del Premio Bianca d’Aponte nella classica cornice di pubblico che ha affollato il teatro; ma questo, ormai, non fa più notizia. Le due serate sono state presentate dalle giornaliste RAI Roberta Balzotti e Maria Cristina Zoppa. E’ stata Nada la madrina dell’ottava edizione del Premio che sempre più si afferma come uno dei più importanti premi musicali italiani. Tantissimi gli ospiti, come ogni anno, gli ospiti che si sono avvicendati sul palcoscenico durante le due serate, donando al pubblico la propria musica e tante emozioni. E’ il direttore artistico Fausto Mesolella, come ogni anno, a dare il via alla serata finale di sabato, proponendo alcuni brani strumentali alla chitarra. Insieme a lui, sul palco, anche Nada che, in qualità di madrina, propone “Ninna nanna alla mia mamma”, il brano di Bianca da lei scelto, intenso e commovente. Tra gli ospiti Patrizio Trampetti e i Letti Sfatti, Bungaro, Kaballà, Mario Incudine ed alcune madrine degli anni passati come Ledda, Nava, Vetere e Casale.

Le partecipanti

Charlotte Ferradini (Vincitrice del Premio)

Cassandra Raffaele e Paolo Rossato (premio della critica e la Rossato anche miglior composizione)

Valeria Crescenzi (miglior interpretazione)

Roberta Gulisano (miglior testo) 

Anna Cuomo, Patrizia Cirulli, Patrizia Di Donna, Franca Masu, Alessandra Parisi e Giulia Pellegrini.

 


torna indietro