Riconoscimento del MEI al nostro Premio

Al Premio Bianca d’Aponte - Città di Aversa

il riconoscimento del Mei SuperSound 2012 e del Centro antiviolenza SOS Donna

 

Il Premio Bianca d’Aponte Città di Aversa sarà ospite di una giornata di approfondimento intitolata “L’onda rosa nel rock indipendente” sull’importanza sempre maggiore che sta assumendo la musica femminile indipendente all’interno del panorama musicale italiano. Il focus è organizzato dal Mei SuperSound 2012 in collaborazione con SOS Donna (Centro antiviolenza) e si svolgerà domenica 30 settembre al Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza (ore 14.30).

 

In tale occasione il Premio Bianca d’Aponte Città di Aversa riceverà il riconoscimento come “Unico festival in Italia che valorizza il cantautorato femminile”. Un attestato di stima che la manifestazione si è conquistata giorno dopo giorno, giungendo a fatica alla ottava edizione grazie alla dedizione del direttore artistico Fausto Mesolella ed alla passione e tenacia di chi lo affianca.

267 voti. vota!

Le finaliste del "Premio Bianca d´Aponte - Città di Aversa" 8^ edizione

Definite le finaliste per l’ottava edizione del “Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa” .  Dopo un  lungo periodo di ascolto, durato circa quattro mesi, ed una dura selezione, resa difficile dall’elevato livello delle partecipanti, le cantautrici che si contenderanno i premi i prossimi 26 e 27 ottobre, sul palcoscenico del Teatro Cimarosa di Aversa, saranno undici, e non dieci. Si tratta di:

Patrizia Cirulli (Basiglio-MI) con “Esilio volontario”

Valeria Crescenzi (Terni) con “Il contrario”

Anna Cuomo (Napoli/Londra) con “Duello”

Patrizia Di Donna (Torre del Greco-NA) con “Alfredo”

Charlotte Ferradini (Usmate-Velate-MB) con “Martarossa”

Roberta Gulisano (Enna) con “100 grammi”

Franca Masu (Alghero-SS) con “Vida”

Alessandra Parisi (S.Nicola la Strada-CE/Roma) con “Il valzer di Roma”

Giulia Pellegrini (Torrevecchia T.-CH) con “Ora ci credi”

Cassandra Raffaele (Vittoria-RG) con “L’occasione”

Paola Rossato (Gorizia) con “Ballata piccola”

 

            Ad esprimersi un folto Comitato di Garanzia composto da nomi illustri del mondo musicale italiano, giornalisti e operatori del settore; ovvero:

Madrine (cantautrici): Rossana Casale, Cristina Donà, Elena Ledda, Petra Magoni, Nada, Mariella Nava, Brunella Selo, Fausta Vetere.

Parolieri/Cantautori: Giuseppe Anastasi, Mauro Ermanno Giovanardi, Kaballà, Gianluigi Loriga, Alfredo Rapetti Mogol, Francesco Tricarico.

Compositori/Arrangiatori: Lino Cannavacciuolo, Massimo Germini, Lilli Greco, Bruno Marro, Gianfranco Reverberi, Corrado Sfogli, Ferruccio Spinetti, Andrea Zuppini.

Giornalisti/Conduttori Radio TV: Roberta Balzotti (RAI), Alessandra Carnevali (Blogosfere), Enrico de Angelis (Club Tenco), Mauro De Cillis (RAI/Isoradio), Enrico Deregibus, Federica Gentile (Radio 2/Rai Music), Stefano Mannucci (Il Tempo), Nino Marchesano (La Repubblica Napoli), Martina Neri (Musicalnews), Francesco Paracchini (L’isola che non c’era), Duccio Pasqua (Radio 1 Rai), Fausto Pellegrini (Rainews 24), Paolo Talanca, Silvia Tessitore (Ed. Zona), Maria Cristina Zoppa (RAI/WR8).  

Operatori del settore: Michele Bellucci (The Place), Antonella Bubba (Cose di Musica), Enrica Corsi (Premio “Bindi”), Anna Bischi Graziani (Premio “Il Pigro”), Marco Ragusa (Warner), Ivan Rufo (Festival “Botteghe d’Autore”), Roberto Trinci (EMI), Dario Zigiotto (Operatore culturale).

A tutte le partecipanti ed a coloro che hanno dato il loro contributo, va il nostro ringraziamento.

Il Direttore Artistico

Fausto Mesolella

281 voti. vota!

Presentata l´VIII edizione del Premio

 

Presentata a Roma, presso la Biblioteca e Museo Teatrale del Burcardo (SIAE), l’ottava edizione del concorso “Sono un’isola: io, donna per una canzone d’autore” - Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa, il “più importante festival in Italia che valorizza il cantautorato femminile” alla presenza di Gaetano d’Aponte, del direttore artistico Fausto Mesolella, Rossana Casale, Mariella Nava e le presentatrici Roberta Balzotti e Maria Cristina Zoppa, giornaliste RAI. Il sindaco della Città di Aversa, avv. Giuseppe Sagliocco, è stato rappresentato dall’avv. Nico Nobis, membro del Consiglio Comunale.

La manifestazione si svolgerà al Teatro Cimarosa di Aversa (CE) venerdì 26 e sabato 27 ottobre.

 

Undici le cantautrici provenienti da tutta Italia e dall’estero - selezionate tra centinaia di candidature pervenute anche quest’anno a conferma della grande popolarità del concorso - che si esibiranno durante le serate finali con due brani in lingua italiana o dialetto, di cui solo uno in concorso: “Esilio volontario” di Patrizia Cirulli (Basiglio-MI), “Il contrario” di Valeria Crescenzi (Terni), “Duello” di Anna Cuomo (Napoli/Londra), “Alfredo” di Patrizia Di Donna (Torre del Greco-NA), “Martarossa” di Charlotte Ferradini (Usmate-Velate-MB), “100 grammi” di Roberta Gulisano (Enna), “Vida” di Franca Masu (Alghero-SS), “Il valzer di Roma” di Alessandra Parisi (S.Nicola la Strada-CE/Roma ), “Ora ci credi” di Giulia Pellegrini (Torrevecchia T.-CH), “L’occasione” di Cassandra Raffaele (Vittoria-RG), “Ballata piccola” di Paola Rossato (Gorizia).

 

Il Premio Bianca d’Aponte è l’appuntamento fisso di ottobre per tutti gli operatori del settore, musicisti, artisti, cantanti, compositori che vogliono fare il punto sulla musica cantautorale con una prospettiva femminile.

Confermato oltre un ricco parterre, anche la media partnership con RAI MUSIC e novità di questa edizione, quella con ROXI BAR TV.

Per il terzo anno consecutivo la manifestazione si fregia dell’adesione del Presidente della Repubblica. Il Capo dello Stato ha assegnato all’edizione 2012 e agli organizzatori una speciale medaglia presidenziale in fusione di bronzo che a discrezione e sotto la propria responsabilità l’organizzazione consegnerà ad un personaggio che ha contribuito nel tempo al successo del premio stesso.

Numerosi sono anche gli eventi collaterali pianificati dall’Associazione Musicale Bianca d’Aponte rivolti al pubblico oltre ai laboratori musicali diretti esclusivamente alle cantautrici finaliste come il seminario sul tema “La qualità della scrittura” dei testi e della musica (giovedì 25 ottobre ore 10.00 – 17.00 - Sala conferenze dell’Hotel Max) che vedrà come relatori Kaballà (autore di Patrizia Laquidara, Mietta, Nicky Nicolai, Anna Oxa, Susanna Parigi, Raf, Antonella Ruggiero, Ramazzotti e Mario Venuti), Andrea Zuppini (arrangiatore e produttore per Rossana Casale, Alex Baroni, Susanna Parigi, Patty Pravo, Ivan Cattaneo e molti altri) e Roberto Trinci (EMI).

 

Sempre di scrittura si parlerà durante la presentazione del libro “Scrivere una canzone” scritto da Alfredo Rapetti Mogol e Giuseppe Anastasi (Sabato 27 ottobre 2012, ore 12.15 - Sala conferenze dell’Hotel Max - Ingresso libero).

241 voti. vota!

Conferenza stampa

Invito online

 

Giovedì 11 ottobre 2012 – ore 11:30

Biblioteca SIAE – Palazzo del Burcardo

Via del Sudario, 9 – Roma

 

Conferenza stampa

per la presentazione dell’8^ edizione del

Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa

Interverranno

avv. Giuseppe Sagliocco – Sindaco di Aversa

Mariella Nava – Madrina 5^ edizione

Fausto Mesolella – Direttore Artistico

Roberta Balzotti e Maria Cristina Zoppa – Presentatici VIII edizione

 

Scelti i 20 brani semifinalisti

E’ terminata la fase di ascolto dei brani pervenutici per l’ottava edizione del Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa. Fase dalla quale sono scaturiti i 20 brani che andremo, da domani, a sottoporre al nostro folto e competente Comitato di Garanzia che individuerà i 10 brani finalisti e ci consentirà, finalmente, di conoscere i nomi delle loro interpreti. E’ stata una fase lunga, iniziata la prima decade di aprile, che ha richiesto impegno ed attenzione. Alla fine resta la certezza ed il rammarico di aver escluso tanti brani che avrebbero meritato miglior fortuna ma, ascoltare 326 canzoni (inviate da 163 iscritte provenienti da ogni regione d’Italia oltre che da Svizzera, Spagna, Canada, Francia e Inghilterra), e ridurle a 20, comporta il rischio di non poter offrire a tutte il giusto riconoscimento. Mi conforta il pensiero che tra le escluse ci siano tante cantautrici di talento che riusciranno, comunque, ad conseguire brillanti risultati artistici.  Voglio ringraziare tutte  le artiste che, con la loro partecipazione, ci hanno voluto onorare, confermandoci di essere circondati da affetto e stima. Ciò ci dà la giusta energia per continuare in momento difficile per l’arte in genere, e per la musica in particolare; ci piace pensare di essere un riferimento per tutte le cantautrici emergenti che, cercando opportunità per proporsi, scelgono, per farlo, eventi, che non nascondano secondi fini e/o perseguano scopi lucrosi come il nostro. Alle escluse dico di non demordere e, pertanto, …a risentirci alla prossima edizione.

                                                                                                                                               Il Direttore Artistico

   Fausto Mesolella              

275 voti. vota!

Boom di partecipanti all´ottava edizione del Premio

Nonostante il bando sia scaduto da più di due settimane, continuano ad arrivare le iscrizioni all'ottava edizione del Premio. Oggi, 10 maggio, sono arrivati altri tre plichi. Disfunzioni delle Poste ? Niente affatto: i plichi sono arrivati due dalla Svizzera ed uno dal Canada; tutti spediti entro il 24 aprile ! Con i nuovi arrivi le iscrizioni al concorso sono arrivate a 163 ovvero più di quante fossero state nel 2010 quando si raggiunse il massimo con 159 iscritte. Fortuna che gli ascolti siano iniziati il 15 aprile, prima che scadesse il bando. Ciò ci consentirà, speriamo, di rispettare i tempi indicati nel bando. Fausto Mesolella, direttore artistico, pur essendo estremamente soddisfatto della partecipazione a questa edizione, dice "tenuto conto dell'elevata qualità di gran parte dei brani sin qui ascoltati, sono certo che molti non riusciranno ad approdare alla fase finale. Ciò mi crea un gran rammarico perchè, di certo, ben più di dieci meriterebbero di partecipare a pieno titolo alle serate finali". Ed è proprio così ! Solo chi fa parte della commissione di ascolto ascolto, che presumibilmente terminerà entro il 10 giugno, sa quanta incertezza ci sia nella scelta dei quaranta migliori brani, da cui scaturiranno i venti brani semifinalisti. Intanto a tutte diciamo brave e grazie !

Quando sapremo i nomi delle finaliste?
mau

274 voti. vota!

Al via l´ottava edizione del Premio Bianca d´Aponte - Città di Aversa

La commissione che, sotto la supervisione del direttore artistico, Fausto Mesolella, definirà le 20 opere semifinaliste, ha iniziato, il 15 aprile scorso, l'ascolto dei brani che partecipano alla ottava edizione del Premio Bianca d'Aponte - Città di Aversa. Prevedendo il gran numero di partecipanti, si è preferito, infatti, anticipare la fase di ascolto per rispettare i termini previsti nel bando. Decisione quanto mai saggia, dal momento che la maggior parte dei plichi sono stati spediti (stando alla verifica della data di invio) negli ultimi giorni di validità del bando per cui continua, anche per i ritardi delle poste, la pioggia di arrivi. Non possiamo che essere soddisfatti per il successo che il Premio sta riscuotendo e ringraziare tutte le cantautrici che ci hanno onorato della loro partecipazione, mostrando di credere in noi.

252 voti. vota!

Gli ospiti

Claudia Angelucci (a sinistra) Elena Ledda

Nada

Fausta Vetere, Rossana Casale

Patrizio Trampetti e I letti sfatti

Tricarico

Mariella Nava

Mario Incudine

Tony Bungaro

Kaballà

Piero Viti

223 voti. vota!

Nada è la madrina del Premio Bianca d´Aponte - Città di Aversa 2012

Sarà Nada la madrina delle finaliste della 8° edizione del Premio Bianca d’Aponte, unico concorso nazionale riservato a sole cantautrici che si svolgerà il 26 e 27 ottobre 2012 ad Aversa (CE) e le cui iscrizioni gratuite scadranno il prossimo 24 aprile.

Nada si unisce alla già importante lista di madrine che si sono alternate nel corso degli anni, ricordiamo Brunella Selo, Petra Magoni, Fausta Vetere, Rossana Casale, Mariella Nava, Elena Ledda, Cristina Donà.

Sulla partecipazione di Nada alla manifestazione, il direttore artistico Fausto Mesolella dice: «Nada è un’altra artista che considero una “Numero Uno” e che sicuramente rientra a pieno titolo al Premio Bianca d’Aponte in qualità di madrina delle cantautrici finaliste, soprattutto perché il suo percorso artistico l’ha portata ad abbandonare la sola interpretazione per abbracciare anche il cantautorato. – Mesolella conclude – In tutti questi anni, non ho mai insistito, ho aspettato che fosse lei a convincersi che non poteva mancare!»

Accedi o registrati

In questa sezione si possono ascoltare i brani in concorso.

Accedi o registrati per visualizzare il contenuto della pagina.

A Charlotte Ferradini l´VIII edizione del Premio

Si è conclusa l'ottava edizione del concorso “Sono un’isola: io, donna per una canzone d’autore” - Premio Bianca d’Aponte – Città di Aversa, con la vittoria di Marta Charlotte Ferradini col brano Martarossa.

Il Premio della Critica assegnato dai giornalisti presenti in sala, è andato ex aequo ai brani “L’occasione” di Cassandra Raffaele e “Ballata piccola” di Paola Rossato che si è aggiudicata anche la targa SIAE come Miglior Composizione.

La targa SIAE per il Miglior Testo è stata consegnata a “100 grammi” di Roberta Gulisano mentre la targa per la Miglior Interpretazione è andata a “Il contrario” di Valeria Crescenzi.

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori e del direttore artistico Fausto Mesolella per questa due giorni di manifestazione che ha visto avvicendarsi sul palco, quelli che ormai di diritto sono “Gli amici e le amiche di Bianca” ovvero Nada, madrina di questa edizione, Mariella Nava, Rossana Casale, Elena Ledda, Brunella Selo, Fausta Vetere, Tricarico, Bungaro, Tricarico, Mario Incudine, Kaballà, Patrizio Trampetti e Piero Viti.

L'orcherstra Bianca d'Aponte

I momenti migliori del Premio Bianca d’Aponte Città di Aversa il “più importante festival in Italia che valorizza il cantautorato femminile” saranno disponibili nei prossimi giorni sul web grazie ai media partner d’eccezione: RAI MUSIC e ROXI BAR TV. Inoltre i brani premiati saranno i protagonisti di una puntata speciale di “SOS Talent – A caccia di Talenti” il programma radiofonico dedicato alla musica emergente, prodotto da Top1 Communication che andrà in onda nelle prossime settimane su diversi circuiti radio regionali e sul web.

premio bianca d'aponte - sono un'isola